Lettera di Valentina

Print Friendly

Continua la collaborazione tra il Festival delle lettere e Italiaadozioni. Aspettiamo le vostre lettere per la nuova edizione di Lettera di un’adozione 2020: LETTERA ALLA SCUOLA.

 

Ho scoperto di essere stata adottata quando ero già un’adolescente: avevo una mia identità, una mia vita e ho dovuto fare i conti con una realtà che non sapevo mi appartenesse.

Non so e non voglio sapere perché sono stata abbandonata dalla mia mamma biologica, ma perché dovrei scoprirlo?

Chi mi ha cresciuto è stata la mia famiglia, ho imparato che un figlio vale più di una vita, che non esistono genitori perfetti, ma mille modi per essere ottimi genitori.

Non mi sto nascondendo dalla realtà dei fatti: semplicemente non penso che un legame famigliare sia fatto solo dal sangue.

Quindi ringrazierò sempre chi mi ha dato la vita, ma più di tutto ringrazio chi ha saputo non sprecarla!

Valentina Coglio

A proposito dell'autore

ITALIAADOZIONI
Redazione