Lettera di Maria Rosa

Print Friendly

Lo zio Felice

Io ho avuto uno zio che si chiamava Felice, sempre sorridente e un vero cuor contento. Da grande mi è stata raccontata la sua storia dalla nonna, mamma di mio papà Giuseppe, dello zio Felice e di altri quattro figli. Io non sapevo nulla e mai avrei pensato che mio zio, non era il mio “vero” zio.

Una volta, tanti anni fa, usava dare i bambini a balia, cioè un neonato veniva dato da allattare, dietro compenso, a una donna che aveva latte in abbondanza. Succedeva nelle famiglie altolocate, per questioni di cura dei bambini, succedeva nelle famiglie quando alle mamme non arrivava il latte e succedeva negli orfanotrofi perché per allattare i neonati abbandonati il latte in polvere non esisteva ancora. I bambini inoltre, essendoci poco da mangiare in tempo di guerra, venivano allattati per i primi 2 anni di vita.

Mia nonna Teresa aveva avuto da poco mio papà Giuseppe e aveva tantissimo latte. Decise così con mio nonno Pietro di chiedere all’orfanotrofio se c’era un neonato da sfamare. Fu così che arrivò nella cascina dove abitavano Felice, che venne allattato con Giuseppe. Il tempo passava e i due bambini crescevano come fossero due gemelli.

L’accordo con l’orfanotrofio era che i miei nonni vi avrebbero riportato Felice allo scoccare del secondo compleanno. Il giorno atteso arrivò e venne preparato il calesse. Il nonno e la nonna presero Felice e si recarono in città. Arrivati davanti all’orfanotrofio, il dialogo tra i miei nonni fu pressappoco questo:

Nonno:“Scendi a portare Felice”.
Nonna: “Portalo tu”.
Nonno: “Ma io sto a guardia del calesse”.
Nonna: “A guardia del calesse posso starci io”.
Nonno: “Ma Felice ha due anni. Dobbiamo ridarlo ”.
Nonna: “Hai ragione. Ha due anni. Suona allora che ci aprono”.
Nonno: “Ho capito, andiamo a casa”.

Fu così che il calesse fece dietrofront e Felice venne adottato. Dopo di lui nacquero altri quattro figli.

Io ho avuto cinque zii.

Il nome di mio zio era il suo destino.

D’altra parte i figli non sono di chi li fa, ma di chi li cresce, no?

Maria Rosa Tebaldi


Elenco di tutte le lettere 2013
Elenco di tutte le lettere 2014

 

Nota: L’ordine di pubblicazione non segue alcun criterio di merito

Contenuti e immagini in collaborazione e concessione del

 

A proposito dell'autore

ITALIAADOZIONI
Redazione