Lettera di Alessandro

Print Friendly

Cara mamma “biologica” (di cui non so il nome),
si avvicina il giorno del mio undicesimo compleanno e mi viene in mente una strana domanda: “Tu sai che è il mio compleanno?”…

Ci penso e trovo anche la risposta: “Certo che lo sai, tu c’eri quel giorno…”

Ti penso e ti voglio bene perché mi hai fatto nascere e invece di tenermi e non essere capace a farmi crescere, mi hai fatto adottare da questa famiglia e per questo ti ringrazio molto.

Mi spiace non conoscerti perché mi piacerebbe vedere chi mi ha fatto nascere … però questa ora è la mia famiglia ed è grazie a te, che mi hai dato il dono della vita, che adesso sono qui con la mia mamma (che è “mamma-e-basta”…senza nessun aggettivo vicino!) a scriverti questa lettera.

Forse non la leggerai mai, ma sappi che tutti noi ti portiamo sempre nel nostro cuore …

Con affetto

Alessandro
(con mamma e papà)

Con la pubblicazione di questa nuova lettera ricordiamo a tutti i nostri lettori l’invito a partecipare agli eventi organizzati dal Festival delle Lettere Edizione 2015. Per il calendario della manifestazione e tutte le informazioni clicca qui http://festivaldellelettere.it/


Elenco di tutte le lettere 2013
Elenco di tutte le lettere 2014

 

Nota: L’ordine di pubblicazione non segue alcun criterio di merito

Contenuti e immagini in collaborazione e concessione del

 

A proposito dell'autore

ITALIAADOZIONI
Redazione