DAMA, d’amore e adozione

Print Friendly

Italiaadozioni è orgogliosa di presentare DAMA: una borsa che parla D’Amore e Adozione, con l’obiettivo di diffondere e trasmettere il messaggio che non ci sono bambini non voluti, ma solo famiglie ancora non trovate.

DAMA è realizzata dalle sapienti mani di una sarta volontaria, Stefana Soldati, novantun anni compiuti il marzo scorso, che vive in autonomia nella sua casa in provincia di Cremona e che, da oltre un anno, inventa e cuce queste borse, nessuna uguale all’altra, così come lo sono le storie delle famiglie adottive e affidatarie: una diversa dall’altra.

Fantasia e creatività lasciate libere di inseguire la propria rotta, mani esperte e cuore grande trasformano in risorse, in meravigliosi manufatti stoffe di diverso colore, scarti di tendaggi, rivestimenti di poltrone e di sedie.

Tutto questo è DAMA, un progetto che ha visto ad oggi la realizzazione di più di 150 borse che non hanno prezzo, che non sono in vendita, ma che si possono avere con una donazione.

Oltre a Stefana, ringraziamo chi ha collaborato alla realizzazione di questo progetto: Valentino tessuti di Crema, che ci regala i ritagli di stoffa; la grafica Chiara Olivastri, che ha ideato e realizzato per noi la cartolina di presentazione di DAMA e Sistemi Service di Genova che ha gratuitamente stampato le cartoline. Grazie anche a chi, in tutta Italia, ci ha sostenuto e ora indossa orgogliosamente una DAMA!

Per info: italiaadozioni@gmail.com

A proposito dell'autore

Ivana Lazzarini
mamma adottiva, mediatrice familiare.