All’asta su eBay il quadro “Mimose” dedicato alle donne e all’adozione

Print Friendly

Gianni Perazzoli con il suo quadro "Mimose"

Il quadro “Mimose” dedicato alle donne e all’adozione

Mimose”, olio su tela del pittore Gianni Perazzoli, è un omaggio alla figura femminile e contiene gli echi della primavera, stagione feconda di rinnovamento dell’anima.

Mimose vuole essere un omaggio alla figura della donna, genitore di particolare sensibilità nella cura dei figli e nell’adozione di bambini”, racconta il pittore Perazzoli, nato a Verona, dove vive, nel 1948.

Come nasce l’idea dell’asta e-bay di Italiaadozioni?

Circa un anno fa Gianni Perazzoli ha accettato di essere ritratto in foto per il libro “Cara adozione”.
Nel post aveva chiesto ai lettori/lettrici di dargli qualche consiglio per un quadro che rappresentasse l’adozione. Dalle risposte si è percepita la voglia di esternare attraverso il colore quell’energia, gioia e fatica, tipica delle famiglie adottive e affidatarie.

La pittura poteva essere un ottimo mezzo. Gianni ha accettato la sfida. Addirittura ha regalato ad Italiaadozioni il quadro “Mimose” che avvia la collaborazione tra il pittore veronese  e l’associazione.

Sarebbe bello se questo quadro diventasse il simbolo della solidarietà femminile. “Tutto è nato proprio pensando alle mimose, questo fiore che è associato alla donna e ricorda la primavera”, spiega il pittore, che lavora con tele e pennelli sin quand’era bambino.

“Ha richiesto un lungo lavoro, nello studio d’arte che ho a poche decine di passi dall’Arena”, racconta Perazzoli. “Come sempre accade con i lavori che ti prendono nell’anima, collegati all’infanzia e alla figura femminile, mi è stata richiesta pazienza. Attenta lavorazione. Poi, un passo indietro della ragione e un passo in avanti del cuore”.

“Mimose” di Gianni Perazzoli

“Ho voluto donare questo lavoro, che ha uno stile in linea con la produzione dei miei quadri frutto di sentimenti di particolare intensità, a Italiaadozioni per il lavoro culturale che fa per l’adozione di bambine e bambini”, dice il pittore Perazzoli, figlio d’arte dato che il padre dipingeva, mentre il fratello è un appassionato dell’arte pittorica.

Il quadro “Mimose” è messo all’asta sul sito di e-Bay. L’asta durerà un tempo limitato. I soldi donati da chi compra il quadro, facendo un’offerta in rialzo sulla base d’asta, sono destinati ai progetti scuola di Italiaadozioni.

Dipinto nel 2019, di forma quadrata, il quadro “Mimose” misura cm 100 di lato e ha uno spessore di cm 4. Il peso è di circa 3 kg.

Il materiale utilizzato da Perazzoli, per realizzare i dipinti, è la tarlatana (tessuto in cotone), con colla, su metacrilato opalino bianco.

Il quadro, con certificazione di autenticità firmato dal pittore Gianni Perazzoli, è visionabile a a Verona, in centro storico vicino all’anfiteatro Arena, a poca distanza dal luogo in cui è stato dipinto. Previo appuntamento. Per contatti: redazione@italiaadozioni.it

DONA ANCHE TU E COLORA LE TUE GIORNATE!

DONA ANCHE TU PARTECIPANDO ALL’ASTA DEL QUADRO  https://www.ebay.it/itm/392688009302

 

Il pittore Gianni Perazzoli, artista in Verona

Tra i dipinti di Gianni Perazzoli, pittore in Verona possiamo segnalare: Traspaquadri (2004/2006), Molecole e madre natura (2007), La Sentenza Das Urteil (2009/2010). 

Perazzoli preferisce la pittura astratta “che meglio esprime su tela i moti della mia anima e nella quale meglio mi riconosco come artista”.

Il pittore veronese – che ha all’attivo alcune mostre personali riservate a un pubblico selezionato – si cimenta ogni tanto con gli scorci della Verona medievale; mentre non sembra essere appassionato dai paesaggi.

Dal 2019, il pittore Perazzoli collabora con Italiaadozioni, associazione che ha l’obiettivo di diffondere nella società una corretta cultura dell’adozione di bambini e bambine.

I soldi raccolti dall’asta per il quadro “Mimose” sono destinati a sostenere i progetti scuola di Italiaadozioni.

 

 

A proposito dell'autore

ITALIAADOZIONI
Redazione