Lettera di un’adozione 2014 Archivi

  • Mi spiace non conoscerti perché mi piacerebbe vedere chi mi ha fatto nascere … però questa ora è la mia famiglia ed è grazie a te, che mi hai dato il dono della vita, che adesso sono qui con la mia mamma (che è “mamma-e-basta”…senza nessun aggettivo vicino!)

    Lettera di Alessandro

    Mi spiace non conoscerti perché mi piacerebbe vedere chi mi ha fatto nascere … però questa ora è la mia famiglia ed è grazie a te, che mi hai dato il dono della vita, che adesso sono qui con la mia mamma (che è “mamma-e-basta”…senza nessun aggettivo vicino!)

    Leggi il resto...

  • Caro Ale bambino di soli sette anni, io sono la mamma di Maria e lo sono da sempre, da quando nemmeno ci pensavo ad avere un figlio, da quando non avevo idea di quanto potesse essere difficile avere un figlio, da quando non avevo idea di quanto potesse essere meraviglioso avere un figlio.

    Lettera di Elena

    Caro Ale bambino di soli sette anni, io sono la mamma di Maria e lo sono da sempre, da quando nemmeno ci pensavo ad avere un figlio, da quando non avevo idea di quanto potesse essere difficile avere un figlio, da quando non avevo idea di quanto potesse essere meraviglioso avere un figlio.

    Leggi il resto...

  • Vorrei parlarti delle mie figlie e dei miei nipoti. La prima c’era quando ci hai lasciato, ma non sai che è diventata una donna e una mamma meravigliosa.

    Lettera di Maria

    Vorrei parlarti delle mie figlie e dei miei nipoti. La prima c’era quando ci hai lasciato, ma non sai che è diventata una donna e una mamma meravigliosa.

    Leggi il resto...

  • Con fatica, arrabbiature e... tanto amore verso questa sorella appena arrivata. Una sorella arrivata "grande" come dici tu. Una sorella che: "Mamma non cambierei mai con nessuna la mia Chiara, lo sai?!?" Una sorella che adori ma con cui a volte sei in conflitto per le grandi attenzioni che richiede. Una sorella che, hai atteso con noi, e che ti ha fatto rivivere in parte la tua storia.

    Lettera di Roberta

    Con fatica, arrabbiature e... tanto amore verso questa sorella appena arrivata. Una sorella arrivata "grande" come dici tu. Una sorella che: "Mamma non cambierei mai con nessuna la mia Chiara, lo sai?!?" Una sorella che adori ma con cui a volte sei in conflitto per le grandi attenzioni che richiede. Una sorella che, hai atteso con noi, e che ti ha fatto rivivere in parte la tua storia.

    Leggi il resto...

  • I tempi di attesa non aiutano, ricordo le parole di una coppia che facevano trapelare l’ansia e l’angoscia legate all'incertezza: “Il tempo passa e noi stiamo invecchiando. (…) Riusciremo anche noi?”.

    Lettera di Angela

    I tempi di attesa non aiutano, ricordo le parole di una coppia che facevano trapelare l’ansia e l’angoscia legate all'incertezza: “Il tempo passa e noi stiamo invecchiando. (…) Riusciremo anche noi?”.

    Leggi il resto...

  • D’altra parte i figli non sono di chi li fa, ma di chi li cresce, no?

    Lettera di Maria Rosa

    D’altra parte i figli non sono di chi li fa, ma di chi li cresce, no?

    Leggi il resto...

  • Da quel momento i nostri occhi sono stati solo per te, il frutto del nostro amore, della nostra attesa, del desiderio di diventare genitori.

    Lettera di Rossano

    Da quel momento i nostri occhi sono stati solo per te, il frutto del nostro amore, della nostra attesa, del desiderio di diventare genitori.

    Leggi il resto...

  • Intanto si sta creando uno strano gelido silenzio tra quelli che, in apnea, ci stanno intorno.
“non ho mai visto la Paola col pancione…” ride “non è vostra!”

    Lettera di Gabriele

    Intanto si sta creando uno strano gelido silenzio tra quelli che, in apnea, ci stanno intorno. “non ho mai visto la Paola col pancione…” ride “non è vostra!”

    Leggi il resto...

  • Una bella lettera recitata da una voce teatrale su sottofondo musicale è tutta un'altra cosa... provate a immaginare Maria Amelia Monti che racconta il suo esilarante diario dell'adozione o che legge delle lettere scelte per profondità emozionale di contenuti... L'avete immaginata? bene ora ricordatevi di prenotarvi per lo spettacolo di Roma; è uno spettacolo che vale anche una gita nella Città Eterna.

    Lettera di Melat letta da Gianni Coluzzi

    Una bella lettera recitata da una voce teatrale su sottofondo musicale è tutta un'altra cosa... provate a immaginare Maria Amelia Monti che racconta il suo esilarante diario dell'adozione o che legge delle lettere scelte per profondità emozionale di contenuti... L'avete immaginata? bene ora ricordatevi di prenotarvi per lo spettacolo di Roma; è uno spettacolo che vale anche una gita nella Città Eterna.

    Leggi il resto...

  • e basta! Sono stufa! Stufa di sentire parlare sempre di te, di adozione, di Etiopia, con la mamma che frequenta incontri, e corsi, e se ne va fino a Firenze per mesi interi per imparare ancora di più sull'adozione .. e io? Io brianzolissima dodicenne biologica bionda? Non conto più nulla?? che rabbia che mi fai venire, Anna! E quando ti metti in mostra, e balli e canti davanti a tutti, piccola spudorata sorridente, che nervi che mi vengono! Anna… Annina… mia Annina... mia piccola Annina adorata..

    Lettera di Chiara (“Adottare una sorella”)

    e basta! Sono stufa! Stufa di sentire parlare sempre di te, di adozione, di Etiopia, con la mamma che frequenta incontri, e corsi, e se ne va fino a Firenze per mesi interi per imparare ancora di più sull'adozione .. e io? Io brianzolissima dodicenne biologica bionda? Non conto più nulla?? che rabbia che mi fai venire, Anna! E quando ti metti in mostra, e balli e canti davanti a tutti, piccola spudorata sorridente, che nervi che mi vengono! Anna… Annina… mia Annina... mia piccola Annina adorata..

    Leggi il resto...