Bielorussia: sospesi due enti

La CAI ha sospeso fino a diversa disposizione l’operatività in Bielorussia per Bambini di Chernobyl e Cicogna Amici di Chernobyl, a seguito di una lettera inviata dall’Ambasciatore bielorusso che comunicava la sospensione della collaborazione con i due enti. Sono una quarantina le famiglie coinvolte.

Leggi qui

Print Friendly

A proposito dell'autore

Ivana Lazzarini
mamma adottiva, mediatrice familiare.