L’adozione fra i banchi di scuola

Disegno di Katia Ranalli, fumettista illustratrice per ItaliaAdozioni (diritti riservati) Katiaranalli.blogspot.com

Ad anno scolastico appena avviato, siamo felici di proporre un nuovo ambizioso progetto, pensato per il mondo della scuola: un concorso nazionale per avvicinare un numero sempre maggiore di persone ad una corretta conoscenza dell’essere famiglia adottiva.

Il concorso “L’adozione fra i banchi di scuola”, rivolto a tutte le classi di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, prende oggi formalmente avvio e vedrà insegnanti ed alunni impegnarsi nella realizzazione di un elaborato che racconti l’essere famiglia adottiva, con gli occhi di un alunno.

Obiettivo del concorso è avvicinare le nuove generazioni ad una corretta conoscenza della realtà adottiva, favorendo la riflessione in merito a questo differente percorso che porta alla nascita di una famiglia.

Gli insegnanti, per primi, avranno modo di conoscere e/o approfondire tutte le tematiche inerenti al mondo adottivo, tramite i materiali presenti nel nostro portale, per poi guidare, con maggiore attenzione e consapevolezza, i propri alunni nella progettazione e nella realizzazione di un elaborato di classe. La tematica dell’adozione ben si inserisce nella programmazione didattica in quanto frequentemente si parla di nascita e di famiglia in ambiti e discipline differenti.

Sono ammesse al concorso tutte le classi che ne faranno richiesta, tramite modulo allegato al bando, indipendentemente dalla presenza o meno di un alunno figlio adottivo; consapevoli che l’esperienza diretta dell’adozione sia oggettivamente una ricchezza confidiamo nella capacità di ogni insegnante d’individuare il percorso conoscitivo più idoneo al proprio gruppo classe. In relazione all’obiettivo del concorso, in realtà, si auspicherebbe proprio la partecipazione di classi nelle quali non vi sono alunni figli adottivi perché conoscere cosa significhi profondamente la parola Adozione appare ancor più necessario laddove non si ha minimamente esperienza di questo differente e ricco percorso familiare.

La Giuria del concorso eleggerà, entro il primo ottobre 2015, una classe vincitrice per ognuna delle tre categorie. Il primo premio per la categoria scuola dell’infanzia sarà un ricco pacco di materiale didattico; i primi classificati delle categorie scuola primaria e secondaria di primo grado riceveranno una stampante multifunzioni Epson. Gli elaborati che si classificheranno al secondo e terzo posto, in ognuna delle tre categorie, verranno invece premiati con uno speciale attestato di “Scuola amica di Italiaadozioni”.

Per ulteriori informazioni e/o assistenza scriveteci a concorso.italiaadozioni@gmail.com  e potrete seguirci alla pagina Facebook “L’adozione fra i banchi di scuola”.

Per scaricare il bando del concorso con relativa scheda di adesione  clicca qui “ Bando concorso scuola

 

Print Friendly

A proposito dell'autore

ITALIAADOZIONI
Redazione